Appesi a un’idea @ Seri il Forno

Sabato 17 marzo da SERI il forno 1961 potrete ascoltare fragranti brani provenienti da diversi mondi musicali, lontani nello spazio e nel tempo ma sempre vicini ai vostri gusti!

Vi aspettiamo per l’aperitivo,
dalle 19.

Dance2Night @ Mahalia Risto Music Club

Dance2Night Acoustic Duo ripropone i brani dance anni ’80, ’90 e 2017 in chiave acustica, con il ritmo e l’energia della loop station, creando un’atmosfera lounge e smooth, senza perdere il beat che ha fatto scatenare quegli anni!
Al Mahalia Risto Music Club, potrete riascoltare i grandi successi della musica Dance e lasciarvi coinvolgere dalle sue sonorità che hanno fatto ballare quelli dagli anni 80 in poi, con un gusto ed uno stile unici.
“Rhythm is a Dancer…”

Dance2Night @ Coffee Pot Trastevere

Il nostro dinamico format Border LIVE torna al Coffee Pot Trastevere per un altra serie di eventi senza LIMITI! Con i nostri concerti siamo pronti anche quest’anno a deliziare le vostre cene a base di Sushi, Tacos e Mezcal.
Come sempre, marchio di fabbrica dei nostri eventi targati Border LIVE, la musica DAL VIVO no stop!
Vi accompagneremo, dalle 19:30 sino a tarda notte, con una lunga serie di esibizioni dal vivo di cantautori e musicisti del panorama romano. A seguire il nostro OPEN MIC, palco aperto a tutti i musicisti e cantanti presenti o su prenotazione ed infine a conclusione il nostro KARAOKE Live Band, ognuno di voi potrà cantare accompagnato da una vera band!
Start 7 pm
🎸 DJ Set a cura di Cornerstone
🎸 Live Set:
☆DANCE2NIGHT☆
☆BEA SANJUST☆
+
// SECRET GUEST //

MAD Jazz @ MT Enogallery

M A D Jazz @ MT Enogallery

Una serata accompagnata dal buon vino dell’MT Enogallery e dalle armonie jazz, standard e contemporaneo, dall’animo vintage ma anche un po’ casual. Per prenotazioni e informazioni chiamare il n. 0689160573 dalle ore 12 alle ore 15!
M
Era l’anno del Millennium Bug e tutto il mondo stava col fiato sospeso per l’imminente caos che stava per investire la modernità. E così
Marco Raoul Marini

, decise di prendere la tastiera e cominciare a comporre… codici, melodie, algoritmi, sinfonie… Ha studiato pianoforte classico per 6 anni ed ha viaggiato per vari generi, dal rock – con i Normalized Omega con cui arriva in finale ad Emergenza Festival e realizza un disco – al progressive, fino all jazz, e lì vuole fermarsi ed affermarsi.
Dal 2009 compone per teatro e cinema e ad oggi ha oltre 20 spettacoli musicati con colonne sonore complete.
Mauro Grossi, Daniele Mencarelli, Sandro Mambella e Gianluca Esposito, alcuni dei suoi maestri.

A

Andrea Castelli composer, all’età di 6 anni inizia a studiare pianoforte ma la sua vera storia inizia con la chitarra ed il basso.

Studia chitarra jazz presso il Saint Louis of Rome con il maestro Giacomo Anselmi (Barock Project, Goblin Rebirth, Andrea Ra) e partecipa a Masterclass con strumentisti di livello internazionale (Mike Stern, Paul Gilbert, Carl Verheyen, Matthias Eklund).
Nel 2015 inizia a lavorare nell’industria cinematografica come compositore di colonne sonore, collaborando a film italiani ed internazionali (The Executioneers, The Man with the Magic Box).
Buona visione.

D
88, l’anno in cui è nata Daniela (Ela), 88 come i tasti del pianoforte che ha suonato per anni e da cui si è presa anche un po’ di pause per studiare canto; e antropologia, con cui vuole mettere in armonia culture diverse e trasformarle in risorse umane.
Paola Canestrelli ha dato voce alla sua passione.
Il resto è Jazz & Soul.

Acqua Vitasnella, povera di sodio, piena di gusto.

Concept Animalier inaugura lo shopping di Natale 2013 con Appesi a un’idea

Via Margutta 47a, è l’indirizzo giusto per chi ha voglia di casa, o almeno di arredarla. Animalier & Oltre fa spazio a pezzi unici, a persone uniche che vogliono condividere le loro passioni, il loro gusto e magari un po’ della loro storia.
Per questo nasce Concept Animalier, il concept store di Animalier & Oltre che accoglie periodicamente nuovi designer e li fa sentire come a casa.

Un bicchiere di vino, qualche rustico e un po’ di pizza e cioccolata e la serata di inaugurazione del concept store per lo shopping di Natale può iniziare.
Dal 28 novembre 2013 fino a gennaio Appesi a un’idea, insieme ad altri artisti, sarà in Via Margutta 47a.
Potete venire anche a mani vuote.

Concept Animalier inaugura lo shopping di Natale con Appesi a un’idea

Via Margutta 47a, è l’indirizzo giusto per chi ha voglia di casa, o almeno di arredarla. Animalier & Oltre fa spazio a pezzi unici, a persone uniche che vogliono condividere le loro passioni, il loro gusto e magari un po’ della loro storia.
Per questo nasce Concept Animalier, il concept store di Animalier & Oltre che accoglie periodicamente nuovi designer e li fa sentire come a casa.

Un bicchiere di vino, qualche rustico e un po’ di pizza e cioccolata e la serata di inaugurazione del concept store per lo shopping di Natale può iniziare.
Dal 28 novembre 2013 fino a gennaio Appesi a un’idea, insieme ad altri artisti, sarà in Via Margutta 47a.
Potete venire anche a mani vuote.

Appesi a un’idea su Condé Nast Mag Accessory

Ecco. Questo proprio non me l’aspettavo.

…E così capita che un giorno esci dall’università, dopo aver fatto un esame di antropologia medica, passi in edicola per prendere un biglietto della metro, e il tuo sguardo si poggia su una rivista di moda. La compri, ti incammini verso l’autobus e mentre aspetti che arrivi, la sfogli con la curiosità di chi non appartiene al mondo della moda, ma con il dubbio e la speranza di farne parte un giorno.
E dopo la duecentosessantanovesima pagina…

Appesi a un’idea su TheEatCulture

The Eat Culture, il sito in cui fioriscono ed esplodono idee sull’arredamento, l’artigianato, il design, il fai da te e l’arte in tutte le sue forme, parla di Appesi a un’idea

“Originali, raffinati e fuori dal comune: se siete alla ricerca di qualcosa di non convenzionale gli accessori di Appesi a un’idea sono sicuramente ciò che fa al caso vostro. L’ideatrice del progetto si chiama Daniela Barbucci, giovane studentessa di antropologia culturale, che negli anni ha instaurato uno strano rapporto con l’arte. Infatti, pur non sapendo disegnare è dotata di una spiccata dote manuale, che le consente di tramutare le sue idee, da concetto a materia.”